Home

Il progetto RIS ha lo scopo di aumentare la competitività delle aziende proponenti tramite la ricerca e la sperimentazione di prodotti innovativi che facilitino il processo evolutivo in atto nella sanità. L'evoluzione del processo di cura, spostando progressivamente la direzione di intervento dall’ospedale al territorio e dalla medicina ex post alla medicina di iniziativa, ha identificato come chiave abilitante per l’erogazione dei nuovi servizi la diffusione di strumenti avanzati di raccolta e trattamento dell’informazione sanitaria.

Dalle esperienze maturate sul campo sta emergendo in particolare la necessità di predisporre per la sanità strumenti di supporto alla pianificazione e gestione di interventi che siano coerenti con la storia clinica dei pazienti, nonché di supporto al monitoraggio ed al controllo delle attività di prevenzione e di intervento sanitario svolte nelle strutture sanitarie e sul territorio.

Il raggiungimento di questi obiettivi richiede attività di ricerca e sperimentazione su diversi fronti:

  • sul fronte della gestione, del monitoraggio e del controllo degli interventi deve essere messo a disposizione degli operatori sanitari un nuovo modello di gestione, orientato verso la medicina preventiva e l’assistenza domiciliare avanzata gestite mediante un e-health center in grado di innovare le modalità di telemonitoraggio, telesoccorso, teleconsulto e life style monitoring.
  • Per i responsabili della pianificazione è necessario sviluppare strumenti di advanced data analysis che, elevando il livello qualitativo e quantitativo di sfruttamento del patrimonio informativo sanitario (testi, immagini e dati strutturati), consentano di pianificare iniziative di prevenzione ed intervento adeguate alle varie patologie ed alla storia clinica del paziente. Gli strumenti di data analysis sono più efficaci se proposti ai decisori tramite ambienti avanzati multidisplay che supportino l'accesso e la manipolazione di informazioni multimediali quali testi, immagini ed oggetti 3D.
  • Dal lato paziente è necessario abilitare la raccolta dei dati clinici ovunque il paziente si trovi (anche in zone disagiate, come montane e insulari o per scenari outdoor), per mezzo di dispositivi mobili e fissi per la raccolta dei dati medici, utilizzando meccanismi di smart routing e di sensoristica medica specifica per le diverse patologie.
Por Creo Loghi
Progetto RIS